enfrit
Home / Altre news / Formare i nuovi talenti dell’audiovisivo Mediterraneo: il valore aggiunto della cooperazione internazionale

Formare i nuovi talenti dell’audiovisivo Mediterraneo: il valore aggiunto della cooperazione internazionale

Cinema, Università e nuove tecnologie per la trasmissione del sapere:

l’Universitá Telematica Internazionale UNINETTUNO presenta i risultati del progetto FIEST il 13 novembre 2019 a Roma, durante il Festival del Cinema del Mediterraneo (MedFilm Festival)

A seguito del successo del progetto europeo FIEST – Formation Internationale à l’écriture de Séries TV, l’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO insieme alla COPEAM (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo del Mediterraneo) presenterà i risultati del progetto durante il dibattito “Formare i nuovi talenti dell’audiovisivo del Mediterraneo: il valore aggiunto della Cooperazione Internazionale”, che si svolgerà mercoledì 13 novembre a Roma, alle ore 11:00, presso il Macro Asilo (V. Nizza 138),  nell’ambito della XXV edizione del MedFilm Festival.

Un confronto internazionale per presentare lo stato dell’arte e incoraggiare le giovani generazioni di registi e autori dei paesi del Mediterraneo alla creazione e alla produzione di serie televisive.

UNINETTUNO e COPEAM proseguono il loro impegno per trasmettere, attraverso il linguaggio universale del cinema, messaggi di dialogo e cooperazione tra i Paesi della Sponda Sud e della Sponda Nord del Mediterraneo: l’incontro del 13 novembre, infatti, fa parte delle attività del Progetto Europeo Erasmus + FIEST (https://www.uninettunouniversity.net/it/p1_fiest.aspx), coordinato da COPEAM  in partnership con: UNINETTUNOESAC (Tunisi) ESAV (Marrakech); ALBA (Beirut); INSAS (Bruxelles); ENSAV (Tolosa).

All’evento di Roma parteciperanno i partner del progetto con i rappresentanti delle scuole di cinema di: Bruxelles (INSAS); Toulouse (ENSAV); Beirut (ALBA); Tunisi (ESAC); Marrakech (ESAV) e France Télévisions, il broadcaster nazionale francese che ha giudicato i lavori finali degli studenti per una possibile distribuzione delle opere presentate.

Dopo il dibattito saranno proiettati i cortometraggi degli studenti delle scuole di cinema ESAV (Marrakech), ESAC (Tunisia) e ALBA (Libano), scelti dal Programma “À première vue”, promosso da COPEAM e trasmesso sul canale digitale via satellite di UNINETTUNO Uninettuno.University.tv (Canali 812 di Sky e 701 di Tivùsat).

Video di presentazione del progetto Visita il sito del progetto FIEST

Maggiori informazioni sul programma della giornata sono disponibili qui