enfrit
Home / Centro Studi UNIMED “Franco Rizzi”

Centro Studi UNIMED “Franco Rizzi”

logo_basic

 Centro studi UNIMED “Franco Rizzi”

“Il Mediterraneo è il nostro destino”

Una rete globale non governativa indipendente di centri di ricerca universitari provenienti da tutta la regione del Mediterraneo: questo è il Centro Studi UNIMED “Franco Rizzi”.

Fondato nel 2015 dal prof. Franco Rizzi, ex Segretario generale e fondatore dell’UNIMED - Unione delle Università del Mediterraneo, la missione del Centro studi è quella di promuovere la ricerca nell’area facendo affidamento sulle risorse di una rete di Istituti di Istruzione superiore del bacino mediterraneo e sulla connessione con i suoi sub network tematici.

Seguendo la visione del suo fondatore, il Centro studi sostiene i risultati dell’UNIMED e fornisce ai decisori politici e alla società civile approfondimenti rilevanti, con particolare attenzione alla promozione della cooperazione tra le scienze sociali e quelle umanistiche.

Le linee di ricerca identificate per il 2018-2020 sono le seguenti:

Migrazione, Istruzione superiore in aree di crisi, governance, cambiamenti climatici, migrazione forzata, terrorismo e radicalizzazione.

Pertanto, al fine di raggiungere i suoi obiettivi, il Centro Studi UNIMED “Franco Rizzi” è attivo su tre diversi livelli:

  • Locale: organizzazione di seminari, conferenze ed eventi a favore delle comunità locali nel Mediterraneo e pubblicazioni su testate giornalistiche;
  • Nazionale: redazione di documenti di ricerca e / o raccomandazioni per influenzare e sostenere le parti interessate nazionali;
  • Internazionale: redazione di documenti e / o raccomandazioni basati sulla ricerca agli attori internazionali al fine di influenzarne le strategie.

Tutte le attività si basano sul rapporto esclusivo dei membri UNIMED e i contenuti di ricerca sono forniti da professori, ricercatori ed esperti della rete, patrimonio eterogeneo con diverse prospettive.

La promozione della cooperazione accademica comune e la trasmissione dei risultati accademici alla società costituiscono gli strumenti principali per contribuire alla costruzione di una regione più pacifica.