enfrit
Home / Attività / Archivio 2004-2010 / INTERREG – POLIRISK

INTERREG – POLIRISK

Durata

  • 18 mesi (Gennaio 2006 – Luglio 2007) 

Partner

  • 3 partner dai seguenti Paesi: Italia, Francia, Portogallo. 

In particolare i partner rappresentano tre regioni europee:

1. Regione Provence Alpes Côte d’Azur – (PACA) Francia

2. Regione Nord del Portogallo- Portogallo

3. Regione Sicilia – Italia


Le organizzazioni associate e partner del progetto: 

1. Ecole d’Avignon; 

2. Associação para a Promoção Cultural do Norte de Portugal (APCNP) 

3. UNIMED - Unione delle Università del Mediterraneo (sede di Palermo) 

Obiettivi 

La finalità generale del progetto è di studiare e comparare i diversi sistemi giuridici e le politiche delle 3 regioni sopra menzionate (rientranti nell’ambito di applicazione del programma comunitario Interreg IIIC sud – NOE), che disciplinano e riguardano l’organizzazione del patrimonio culturale, l’assetto del territorio e la gestione dei rischi naturali. Si studieranno in particolare, quali sono i diversi sistemi di protezione del patrimonio culturale; come è organizzato l’assetto del territorio; come i rischi naturali sono trattati sia sul piano preventivo, sia sul piano dell’intervento dopo una catastrofe naturale. 

Gli obiettivi specifici possono essere schematizzati nei seguenti punti: 

  • Organizzazione e definizione di una metodologia comune di approccio alla tematica; 
  • Analisi, ricerca e confronto dei sistemi giuridico politici (concernenti la tematica trattata) delle 3 regioni europee; 
  • Pubblicazione dei risultati dell’analisi sotto forma di una guida; 

Diffusione dei risultati in occasione di un seminario transnazionale che verrà organizzato in Francia nel mese di Luglio 2007. 

Risultati 

  • Pubblicazione di una guida in lingua francese ed inglese, che costituisce uno strumento di conoscenza comparata dei vari sistemi giuridico politici esistenti in ogni regione partner del progetto. La guida verrà distribuita ai vari responsabili per la pianificazione e gestione del patrimonio culturale (gruppi bersaglio) di ogni regione, che intervengono per la protezione del patrimonio culturale. 
  • Diffusione dei risultati in una Conferenza internazionale organizzata in Francia nel Luglio 2007. 
  • Diffusione delle attività e dei risultati in due “intermediary workshops” in Portogallo (2006) e Italia (2007)


 MORE INFO