enfrit
Home / Altre news / L’Università di Bologna promuove il Corso di «Assistenza linguistica per l’ambito giudiziario». Il bando scade il 14 giugno 2016.

L’Università di Bologna promuove il Corso di «Assistenza linguistica per l’ambito giudiziario». Il bando scade il 14 giugno 2016.

Il corso di « Assistenza linguistica per l’ambito giudiziario » prende forma a partire dalla Direttiva Europea EU 2010/64 che stabilisce nuovi standard di formazione e qualità nell’interpretariato e nella traduzione giuridica per tutti gli Stati Membri.

Il corso è rivolto a persone che hanno svolto o svolgono attività di interpretazione o mediazione linguistica in ambito istituzionale e nei servizi pubblici e offre un percorso formativo professionalizzante che incoraggia la formazione specifica non solo delle maggiori lingue franche europee (inglese, spagnolo, francese, russo), ma anche per i parlanti delle altre lingue europee e non-europee (arabo, rumeno, albanese, cinese, hindi, urdu, punjabi, pashtu, darhi/farsi, bangla, turkmeno, amarico, tigrina, yoruba, swahili, somalo, Pidgin English, tagalog, ucraino, moldavo, linguaggio dei segni italiano, romanì..)

Qui è possibile trovare il bando 
Il costo del corso è di euro 650,00
Durata del corso : 120 ore di lezioni frontali da luglio a novembre 2016 e a dicembre si terrà un esame finale (scritto e orale).

Requisiti di accesso :
– Diploma di istruzione secondaria ;
– la laurea è considerata titolo preferenziale, ma non obbligatorio ;
– esperienza pregressa nell’ambito della mediazione/interpretazione.

Date importanti :
– Scadenza bando : 14/06/2016
– colloqui motivazionali : 17/06/2016 (obbligatori per tutti i candidati)
– iscrizioni : 23 – 30 /06/2016
– inizio lezioni : 07/06/2016

Ulteriori informazioni sul corso e sul piano didattico sono disponibili qui
Qui è disponibile un depliant informativo con le indicazioni dei contatti di riferimento
FAQ – Domande frequenti